Riflessioni

Il corridore keniano Abel Mutai era a pochi metri dal traguardo, ma si è confuso con i segnali e si è fermato, pensando di aver terminato la gara. Lo spagnolo, Ivan Fernandez, era proprio dietro di lui e, rendendosi conto di quello che stava succedendo, ha iniziato a gridare al keniano di continuare a correre.MutaiContinua a leggere “Riflessioni”

Il percorso di transizione di Eris!

Tra l’ indifferenza, la burocrazia, le discriminazioni, Eris dimostra quel coraggio che dovremmo trovare tutti noi, perché l’interconnessione è una realtà ed una società più accogliente e attenta non è ancora utopia. “Sono Eris, sono una donna, una trans lesbica romantica e bisex nella mia espressione sessuale. Sono pagana e artista”. Oggi, tra le tanteContinua a leggere “Il percorso di transizione di Eris!”

Non proiettiamo sulla natura concetti dualistici

La natura è semplicemente natura! La natura è selvaggia! Non lasciamoci troppo influenzare da quella visione un po’ troppo disneyana che perpetua e ci bombarda con immagini di fiorellini profumati e farfalle colorate…banalmente basterebbe guardare un documentario di National Geographic per comprendere quanto la natura sia selvaggia, brutale, incontenibile. Altrettanto vero è che noi siamoContinua a leggere “Non proiettiamo sulla natura concetti dualistici”