Si legge catcalling, si chiama molestia

In questi ultimi giorni è ritornato in voga più che mai il dibattito sul triste fenomeno del catcalling. Questa esplosione di interesse generale al tema è partita dalle stories su Instagram di Damiano Er Faina, il quale con nonchalance si è espresso con entusiasmo a favore del catcalling, sostenendo che non ci fosse alcun problemaContinua a leggere “Si legge catcalling, si chiama molestia”

Diverso? Ma da chi?

Mi capita ancora, alcune volte. Beh, tempo fa in realtà capitava molte più spesso. A dire il vero, in molte più occasioni di quante avessi voglia di rispondere ma, vabbè erano altri anni, era quasi un altra epoca. Cultura, informazione e si, anche i media, con i loro film, serie TV, trasmissioni, reality ed altro,Continua a leggere “Diverso? Ma da chi?”

Omosessualità; ancora troppi luoghi comuni da sfatare

Desidero sollevare una questione molto importante di cui, tuttavia, non si parla mai, tanto è ancora troppo piena d’ideologie. Proverò a fare un po’ di chiarezza su alcuni punti. Guardando il Grande Fratello, condotto da Alfonso Signorini, gay dichiarato, nella puntata di ieri ho sentito più volte la parola “scelta” abbinata, nella stessa frase, allaContinua a leggere “Omosessualità; ancora troppi luoghi comuni da sfatare”