Si legge catcalling, si chiama molestia

In questi ultimi giorni è ritornato in voga più che mai il dibattito sul triste fenomeno del catcalling. Questa esplosione di interesse generale al tema è partita dalle stories su Instagram di Damiano Er Faina, il quale con nonchalance si è espresso con entusiasmo a favore del catcalling, sostenendo che non ci fosse alcun problemaContinua a leggere “Si legge catcalling, si chiama molestia”

Città vuote 😢

A pochi giorni dal passaggio da zona arancione a zona rossa la mia città ascolta il suono di un silenzio che, molto probabilmente è più rumoroso del rumore stesso. Prendiamo coscienza che le nostre piazze, le nostre vie, i viali, i parchi, i negozi, i musei, i teatri hanno bisogno del nostro massimo senso civicoContinua a leggere “Città vuote 😢”

Macerie e resti, ma c’eri e resti!

Cammino, cammino… percorro gli itinerari della mente e mi capita di inciampare per strada, in un pezzo d’ansia gettato lì a casaccio….forse da me, forse da te. Il peccato più grande è non vivere….è quella prudenza che ci impedisce di rischiare. Evitiamo un dispiacere e perdiamo, per un soffio, la felicità. Che le nostre scelteContinua a leggere “Macerie e resti, ma c’eri e resti!”