Pian piano. Perdersi!

È così che ci si perde sai. Tra una parola non detta e una parola detta di troppo. Tra un’attenzione mancata e un sentimento non dimostrato. Tra un’emozione taciuta e un eccesso di rabbia esternato. È così che ci si perde. Per orgoglio. Per non saper chiedere scusa. Per non saper rimediare ad un erroreContinua a leggere “Pian piano. Perdersi!”

Sarò onda libera. Sempre!

Ci sono cose che ancora non hanno la loro parola che le nomina, che le definisce. Per esempio: i passi brevi di Charlie Chaplin di spalle nello schermo. La Guinness che si siede lenta come un bradipo delle birre nella pinta sul bancone. Il signore anziano seduto al tavolino che indovina le parole crociate. LaContinua a leggere “Sarò onda libera. Sempre!”

Ali per volare

Canzone per te HO FATTO UN SOGNO FORSE CONDIVISO CON TE, FORSE SOLO MIO, NON SEI MAI ANDATO DAVVERO VIA. TU MI HAI DATO LE ALI, LE ALI PER VOLARE ORA SEI UN ANGELO CHE VOLA IN ALTO MI HAI LASCIATO QUI SOLO SULLA TERRA A PIANGERE MA I RICORDI DI TE NON MORIRANNO MAIContinua a leggere “Ali per volare”