Riflessioni

Il corridore keniano Abel Mutai era a pochi metri dal traguardo, ma si è confuso con i segnali e si è fermato, pensando di aver terminato la gara. Lo spagnolo, Ivan Fernandez, era proprio dietro di lui e, rendendosi conto di quello che stava succedendo, ha iniziato a gridare al keniano di continuare a correre.MutaiContinua a leggere “Riflessioni”

Paola Egonu

Orgogliosi di te Paola Egonu è una delle pallavoliste più forti al mondo, se non la più forte, nonostante i suoi soli 22 anni: 1 scudetto, 2 Champions League e il titolo di MVP nell’ultima Champions, giusto per citare i trofei più importanti, che dovrebbero bastare a mettere a tacere chiunque: se fosse stata biancaContinua a leggere “Paola Egonu”

La lettera di Cristina

Riporto testualmente il messaggio che ho ricevuto da una donna, si chiama Cristina. Non ha avuto una vita semplice Cristina, la vita non è mai semplice. L’ho letto più e più volte il suo messaggio e ho deciso di non aggiungere altro. Ciò che scrive è già di per se stesso sufficiente. Una cosa peròContinua a leggere “La lettera di Cristina”