La dittatura sanitaria esiste.È quella che impedisce a tre quarti dell’umanità di vaccinarsi.

“Porta il padre in spalla per 12 ore nella Foresta Amazzonica per farlo vaccinare”.

Dodici ore di cammino, sei all’andata e sei al ritorno, con il padre in spalla nella Foresta Amazzonica per permettere al genitore di ricevere il vaccino anti-Covid. L’incredibile storia, immortalata in una foto scattata ormai 11 mesi fa ma divenuta virale in queste ore, vede protagonista il 24enne Tawy, della tribù indigena Zoé, una piccola comunità che vive nello Stato del Pará, al nord del Brasile. Il giovane ha deciso di accompagnare il papà Wahu, 67 anni e affetto da gravi problemi di salute che gli impedivano di camminare, al centro vaccinale più vicino, distante per l’appunto ben 6 chilometri. Nonostante le colline, i ruscelli e altri ostacoli di vario tipo, Tawy è riuscito nel suo intento e grazie alla sua caparbietà e forza è riuscito a far vaccinare il papà contro il Covid-19, per poi rifare il percorso inverso.

Questa si è dittatura sanitaria, questa è la totale mancanza di comprensione che siamo tutti interconnessi.

Questo esempio, quello di Tawy, diventato virale sui Social, ci dovrebbe spingere a riflettere quanto sia insensato parlare di “DITTATURA SANITARIA” nel nostro paese e, più in generale in Europa.

Stiamo attenti alle parole che usiamo. La dittatura è ben altra cosa, è un regime totalitario che impedisce il diritto alla libertà di pensiero, di parola, di movimento. La dittatura annienta le libertà personali, semplicemente le annulla. Da noi, se un Over 50, non vaccinato viene “beccato,” commette un reato passibile con una sanzione di 100€.

Cento euro, ridicolo.

Questa non è dittatura, questo è uno sberleffo, ben piazzato sul muso di tutti quei cittadini che hanno voluto seguire le regole. Una presa in giro verso tutti gli operatori sanitari che sono, ahimè ancora, allo stremo delle loro forze a causa di questo maledetto virus.

Ho avuto la fortuna di viaggiare molto e si, ho visto anche paesi dove la dittatura era vera, reale, tangibile, si respirava per strada, la vedevi persino negli occhi perennemente abbassati a terra di chi, in quei paesi ci abitava. Con la caduta del fascismo – quello si era una dittatura – il nostro paese, soprattutto nell’ultimo ventennio ha vissuto il forte disagio di una mala gestione politica, di governi fantocci che si susseguivano gli uni dopo gli altri. L’Italia ha subito e subisce importanti e deleterei tagli alla sanità, all’istruzione e alla ricerca, leggi ad personam ecc.

Stiamo altresì assistendo ad una sempre più preoccupante deriva sovranista. Intendiamoci. Il populismo e il suo alleato lessicale soft (sovranismo) sono diffusi in ogni angolo del pianeta. Ma soltanto in Italia si è verificata l’integrazione, la collaborazione tra i due populismi su piazza: il primo, più sinistrorso,; il secondo, più destrorso, collegato soprattutto a Lega e Fratelli d’Italia, ma, almeno per ora, ed è questa la buona notizia, vi stiamo solo assistendo, è un movimento in divenire ma che finora non ha attecchito e speriamo non lo faccia mai.

Concludendo quindi, diamo il giusto peso alle parole che utilizziamo siano esse, dette o scritte. Prima di parlare di dittatura, leggiamo qualche libro in più, informiamoci su come si vive in un regime dittatoriale, chiediamo ai nostri anziani e ragioniamoci su.

Possiamo farlo, dobbiamo farlo, anche questo è un nostro dovere e un diritto civico che, fortunatamente ci è ancora garantito dalla nostra democrazia.

Seguimi sul mio profilo Instagram:

https://www.instagram.com/paolo_bran_veneziani/

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: