Il 90% della fauna marina italiana è sovrasfruttato

Fonte Ispra: in buono stato solo 43% dei fiumi e 20% dei laghi

Fra gli ambienti italiani, il mare è quello nelle condizioni più difficili.

Circa il 90% delle popolazioni di pesci è sovrasfruttato, con un’intensità che è tra le due e le tre volte quella sostenibile. Critica la situazione dei rifiuti sulle spiagge e della plastica in mare: in Italia ne abbiamo in media più di 300 ogni 100 metri (per UE non devono essere più di 20). Lo rivela il rapporto dell’Ispra “Dove va l’ambiente italiano”.

In buono stato ecologico è il 43% dei fiumi, mentre solo il 20% dei 347 laghi italiani raggiunge l’obiettivo del buono stato ecologico.

Questi sono dati facilmente reperibili. Dati e percentuali che ci spingono a fare una riflessione approfondita che dovrebbe coinvolgere tutti, d’ala politica, alle industrie ma anche da ognuno di noi.

L’uomo ha conosciuto per cinquecentomila anni la fame, il freddo, la violenza.

Questa è la prima generazione umana che non conosce alimenti genuini e un mare pulito.

Seguimi sul mio profilo Instagram:

https://www.instagram.com/paolo_bran_veneziani/

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: