L’empatia, spiegata in poche parole

Sono ipersensibile, tutto mi tocca, mi raggiunge,

mi commuove, mi travolge, mi gonfia.

Io ho male per me, per l’altro.

Io sento.

Sento gli odori, le anime, la tristezza.

Io sento a fior di pelle, a fior di parole e di bellezza.

Sono ipersensibile, pieno di poesia.

Qualcosa balla in me.

Sono scorticato, danneggiato, ferito ma anche meravigliato, perennemente meravigliato dalla vita.

Sono un empatico .

Rilevo ciò che non mi viene detto,

rispetto il silenzio.

Sento più forte, tutto ciò che sfiora l’altro.

Posso perdere l’equilibrio più velocemente,

più violentemente di qualcuno con sensibilità normale.

La mia sensibilità non è mai banale.

Posso sentire molto forte, volare molto in alto

e scendere all’improvviso.

La mia empatia è la mia fragilità.

La mia empatia è la mia forza

Seguimi sul mio profilo Instagram:

https://www.instagram.com/paolo_bran_veneziani/

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: