Sarò onda libera. Sempre!

Ci sono cose che ancora non hanno la loro parola che le nomina, che le definisce.

Per esempio:

i passi brevi di Charlie Chaplin di spalle nello schermo.

La Guinness che si siede lenta come un bradipo delle birre nella pinta sul bancone.

Il signore anziano seduto al tavolino che indovina le parole crociate.

La mano del postino che cerca le lettere da mettere in buca.

Il silenzio delle vetrine dei negozi, di notte.

Lo sguardo dei bambini al circo, di mattina.

Vorrei la parola che dice

il silenzio dei miei occhi chiusi e poi spalancati e poi chiusi e poi spalancati davanti al mare d’Irlanda, Il ponte di Galata a Istanbul, le stelle nel cielo del Malawi, la strada lunga verso il Mozambico illuminata dalla luna.

I passi che si fermano davanti ai quadri nei musei,

come fossero immensi film.

Il pinguino che cammina e sa la sua odissea.

Gli ombrelli rotti che volano al vento.

I piedi di mia madre che balla anche da seduta.

E il mio sogno di vedere gli studenti che s’alzano dai banchi, uscire dal cancello

e andare a difendere

gli operai, i migranti, le donne, gli ultimi degli ultimi degli ultimi,

e una voce che dice – ecco, ecco a che serve la cultura, la Storia, la Geografia, la Spiritualità, la letteratura, ad agire,

a mutare ciò che t’insegnano essere immutabile.

Vorrei una parola per il silenzio dei partigiani

che camminavano di notte nei boschi,

e gli occhi della Storia a dir loro – che paese pulito che voi siete.

La parola che dice di quei due vecchi

che mano a mano camminano nel tempo necessario a dire il tempo non mi deruba se lo riempio d’amore.

Vorrei scriverlo

in questa mia vita

Il vocabolario delle cose senza nome.

Il mare, il mare, il mare di chi lotta, di chi non si fa rubare lo sguardo dal disincanto,

Che dice nella sua storia minima eppur gigante

– non mi avrete, sarò sempre onda, sempre onda, sempre, sempre.

Seguimi se vuoi sul mio profilo Instagram: @paolo_bran_veneziani

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: