Essere gay oggi

È giusto esserne orgogliosi?

Cari Amici lettori, io sono gay.

Non credo sia un segreto, ho fatto il mio coming out quando avevo 14 anni circa.

Sono orgoglioso di essere gay?

No di certo! Un eterosessuale non è orgoglioso di esserlo, è semplicemente uno stato naturale d’essere.

Dentro ognuno di noi, certo c’è l’orgoglio di essere persone che non hanno maschere, che non si nascondono, che, pur senza difesa, affrontano i pregiudizi di una morale sociale imposta da altre persone.

Sono orgoglioso per le battaglie che la comunità #lgbtq sta portando avanti, si sì, di quelle sono proprio orgoglioso e felice di aderirvi e di sentirmici parte attiva. Sono orgoglioso per tutti i gay pride ai quali ho partecipato e participerò, sono orgoglioso del mio impegno e attivismo nel campo delle pari opportunità, diritti e doveri compresi.

Sono anche orgoglioso per l’uomo che sono diventato a prescindere dal mio essere gay.

Sono orgoglioso perché, seppure omosessuale dichiarato, ho saputo affrontare difficoltà e problemi che un eterosessuale non potrebbe nemmeno immaginare. Difficoltà che mi hanno fatto soffrire ma che poi sono diventate delle insegnanti che, seppur con poca pazienza, mi hanno fortificato.

Mi rende profondamente orgoglioso sapermi, seppur nei miei limiti, un uomo giusto, corretto, leale con me stesso e con gli altri.

Questo breve preludio però mi serve, in realtà, per affrontare un argomento che ancora oggi, anche grazie alla disinformazione lanciata nell’etere da alcuni personaggi pubblici, resta un tantino nebuloso.

Ho sentito dire, con assoluta disinvoltura, da presentatori televisivi o personaggi dello spettacolo:

“ la civiltà è tollerare ed accettare la scelta fatta da tizio o da caio di essere gay”

Beh, ecco, se devo proprio dirla tutta, la parola “tollerare”, stona non poco nella mia testa ma soprattutto mi risulta insopportabile la frase “scelta di…”

Essere gay non è una scelta, come non è una scelta essere eterosessuali.

Sono un uomo sensibile, empatico, fragile ma anche forte, un insieme di ossimori, un po’, credo, come lo siamo tutti noi.

Se avessi potuto scegliere, avrei optato per la strada più semplice, quella di essere eterosessuale piuttosto che per il sentiero più irto e difficoltoso di essere omoaffettivo ( parola nella quale mi rispecchio maggiormente ).

Questo anche solo per evitare di dover combattere per vedermi riconosciuti i miei giusti e sacrosanti diritti.

Continuerò imperterrito nel combattere le disuguaglianze, di qualsiasi tipo esse siano, per tentare di fermare i soprusi dei più forti contro i più deboli, per tentare di creare una società più inclusiva e accogliente.

Ecco, di questo sono realmente orgoglioso. Di essere diventato l’uomo che sono.

Un omoaffettivo realizzato, strutturato, con questi obbiettivi ben chiari nella mia testa.

Cerchiamo, se lo sentiamo giusto, ognuno nel proprio piccolo, di lottare pacificamente per una società dove le disparità saranno solo un triste ricordo.

L’auto coscienza di essere tutti interconnessi non smetterà mai di avanzare malgrado le difficoltà e i suoi detrattori.

La forza di una catena è determinata dal suo anello più debole, rendiamolo più forte e non ci spezzeranno.

Pelle Bianca come la cera

Pelle Nera come la sera

Pelle Arancione come il sole

Pelle Gialla come il limone

tanti colori come i fiori.

Di nessuno puoi farne a meno

per disegnare l’arcobaleno.

Chi un sol colore amerà

un cuore grigio sempre avrà”.

Seguitemi se volete anche su Instagram: @paolo_bran_veneziani

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: