The Falls

Una gran bella triologia di film a tematica LGBT mai distribuita in Italia

È un vero peccato che malgrado la tanta “spazzatura cinematografica” che puntualmente arriva da oltreoceano nelle nostre sale cinematografiche, moltissimi film a tematica LGBT non vengono tradotti ne tantomeno distribuiti in Italia, sto parlando oltretutto di produzioni belle, fatte bene, alcune con attori, sceneggiatori, registi ecc, di fama! Chissà come mai 😉

Tra i tanti, sui quali man mano scriverò, questa triologia rappresenta un’occasione mancata per vedere e comprendere meglio – in fin dei conti non si finisce mai di imparare- le tradizioni dei mormoni americani, la loro fede, il loro concetto di famiglia, la visione della chiesa sul sesso e sull’omosessualità.

Io ho visto i tre film in inglese, purtroppo, come ho scritto sopra, in italiano non sono disponibili ne sono stati mai trasmessi. Forse, non so, disturbavano le “pure anime” di prelati, di bigotti o dei cosiddetti “perbenisti”

In ogni caso, accantoniamo le polemiche e se ne avete la possibilità guardateli. Tra i film a tematica LGBT, la triologia di “The Falls” si piazza nella mia top ten🔝

Grande sceneggiatura, regia, trama, fotografia e ovviamente un fantastico cast che regge alla perfezione i difficili ruoli interpretativi legati ai tre film

Breve trama ( no Spoiler )

Tre Film che ci raccontano la storia di due giovani missionari che si ritrovano innamorati mentre stanno compiendo la loro prima missione. Il problema è che RJ e Chris sono due Mormoni, cresciuti ed educati in questa Chiesa. Da ragazzi hanno seguito l’Eagle Scout e conosciuto molte ragazze. Nella loro comunità sono diventati un esempio al mondo di come possa essere salutare e benedetto essere dei giovani Mormoni. Adesso stanno per diventare adulti e vengono messi alla prova con il loro primo impegno missionario, una specie di rito di passaggio. Vengono quindi mandati in una piccola città dell’Oregon dove devono portare la parola di Joseph Smith, fondatore e scrittore del Libro dei Mormoni. Capelli corti, vestiti con le loro camicie bianche, cravatta e abito completo, girano in bicicletta fermandosi per bussare alle porte in cerca di proseliti. Durante questa missione, abitano insieme in una piccola stanza, insieme si alzano e addormentano, si confrontano e conoscono sempre meglio, si aiutano vicendevolmente e … sono costretti ad affrontare anche i loro piccoli e grandi segreti. Tra questi c’è un forte sentimento che li unisce sempre più e che metterà a rischio la loro appartenza alla comunità che è per entrambi una ragione di vita, la loro stessa essenza. Fede, comunità, famiglia e soprattutto la fedeltà a se stessi sono i temi che questi interessanti film affrontano con impegno e delicatezza. Il regista ha detto di avere scritto le sceneggiature dei film pensando alla sua adolescenza, quella di un ragazzo cresciuto come parte integrante della comunità di una piccola e chiusa cittadina sentendosi allo stesso tempo molto diverso. (fonte cinemagay.it)

Non sto a spoilerare ulteriormente!

Buona visione 😌

Seguimi su Instagram: @paolo_bran_veneziani

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: