STEFANIA ORLANDO RACCONTATA DA FEDERICA GIANNETTA

Ciao Federica, è un piacere ospitarti sul nostro blog, ti ringrazio per aver accettato questa intervista

Ciao Paolo, grazie a te per avermi invitato, il piacere è tutto mio: sono davvero onorata! Colgo l’occasione per complimentarmi con te per la dedizione e l’impegno con cui gestisci il blog: è stata davvero una bella scoperta.

Vorrei chiederti innanzitutto di presentarti ai nostri lettori.

Assolutamente! Mi chiamo Federica, ho 18 anni (quasi 19), vivo in Puglia, dove sono nata, e studio Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. In futuro, mi piacerebbe entrare a far parte del mondo della televisione e dello spettacolo, verso cui nutro un grande interesse, in qualità di giornalista.

Il tuo ruolo riguardo alla gestione del fan club di Stefania, immagino ti occupi molto tempo ma, in questa occasione, vorrei che approfondissimo assieme il lato caratteriale di Stefania, la sua concezione della vita, i suoi valori riguardo all’amicizia, alle relazioni interpersonali e all’amore. Chi meglio di te, in veste di sua amica, può aiutare, i nostri lettori, a farci conoscere meglio la persona e non solo il personaggio?

Su Instagram, ho aperto il Fanclub di Stefania già nel 2018 ma, in seguito a problemi tecnici di cui ad oggi non conosco ancora la natura, non ho avuto più accesso a tale pagina; però, dal momento che si trattava di una cosa che volevo fortemente, nel 2019 ne ho creato una nuova (@stefania_orlando_fanclub) ricominciando letteralmente da zero. Naturalmente, la gestione di essa occupa parecchio tempo durate la giornata perché la curo nei minimi dettagli, interagisco con i fans ed è sempre attiva, però è un’attività che svolgo molto volentieri, e riesco anche a conciliare lo studio e gli impegni personali.

Partiamo dal principio. Io ho conosciuto Stefania nel giugno del 2017 quando, in quel periodo, era alla conduzione di un programma nella mia città. In seguito a questo incontro, ho ripercorso le tracce che hanno fatto in modo che avvenisse: da allora ho iniziato a credere nel destino. Non smetterò mai di ripetere che la sua presenza nella mia vita è uno dei regali più belli che la vita stessa mi abbia donato: ha contribuito a rendermi una persona migliore, e non riuscirei proprio a immaginare come sarei io oggi se non l’avessi incontrata.

In ambito lavorativo, Stefania è una grande professionista: quella della televisione è stata una passione nata per puro caso in seguito ad un incontro fortuito che le ha offerto l’opportunità di inserirsi in questo meraviglioso mondo; il suo debutto è avvenuto nel 1993 al fianco di Claudio Lippi, e da quel momento non ha più smesso di fare spettacolo. Dal mio punto di vista, di fan e amica, sono dispiaciuta del fatto che negli ultimi anni non le sia stata concessa la visibilità che meritava, però la sua partecipazione al Grande Fratello Vip è stata ed è una continua rivelazione per coloro che inizialmente non conoscevano il suo personaggio.

Stefania si è poi inserita anche nel mondo della musica, infatti il 29 maggio del 2009 pubblicò il suo primo album dal titolo Su e giù, che contiene ben otto tracce, tutte disponibili su Spotify e YouTube:

1. Su e giu

2. Per questa vita

3. Sotto la luna

4. Arrivi giovedì

5. Balla

6. È l’uomo per me

7. L’aria dell’estate

8. Bajo la luna

Pochi anni dopo ha prodotto altri singoli di successo, quali A Troia, Frappè, Vita bastarda, Omologazione e Legami al letto.

Il 6 novembre 2020, dopo cinque anni, è ritornata nel panorama musicale con il nuovo singolo “Babilonia” prodotto da Novalis – Edizioni Musicali. È stato un ritorno inaspettato ma molto piacevole, e in più la pubblicazione è avvenuta a sua insaputa.

Il 2008 è stato l’anno in cui Stefania ha trovato il vero amore, Simone Gianlorenzi: il più grande chitarrista che io abbia mai conosciuto; si distingue infatti a livello nazionale e internazionale per la fama dei suoi brani e la collaborazione con molti artisti di spessore.

Il 1° luglio 2019 sono convolati a nozze sulle spiagge di Fregene, promettendosi amore eterno: il loro matrimonio ha creato anche numerose dinamiche all’interno della casa del Grande Fratello.

La migliore amica di Stefania si chiamava Alessandra: si erano conosciute nell’agenzia immobiliare dove entrambe lavoravano; purtroppo, a seguito di una terribile malattia incurabile, Alessandra è deceduta prematuramente. Prima che si separassero, Alessandra le aveva confessato di essere preoccupata perché Stefania non aveva ancora trovato l’uomo giusto: dopo il periodo buio che ha attraversato, è arrivato Simone, che l’ha salvata dalla depressione in cui era sprofondata. Aveva addirittura pensato al suicidio, perché era diventata ipocondriaca a tal punto da pensare di essere malata di quella stessa malattia. Stefania è dunque certa che sia stata proprio Alessandra a mandarle il suo compagno di vita.

Stefania ritiene che l’amicizia sia un sentimento molto alto e importante, tanto quanto l’amore. Ha un animo sensibile, puro e cristallino, ha una buona parola per tutti, è sempre gentile ed educata, rispettosa, affidabile, premurosa, disponibile, simpatica, fedele e affettuosa. Davvero una persona rara.

Molto spesso, però, la gente le riserva critiche e giudizi poco costruttivi. Proprio nella casa del Grande Fratello, ne ha subite e sentite di ogni: falsa, insensibile, manipolatrice, bugiarda, pettegola da combattimento, senza tatto, anaffettiva, ipocrita e psicopatica.

Praticamente l’esatto opposto di quello che lei è.

È stata letteralmente massacrata; ma, come l’araba fenice che ha tatuato sulla schiena, è risorta dalle sue ceneri, ha messo da parte le profonde cicatrici ed è tornata più forte di prima per proseguire la sua avventura.

Oggi ero sintonizzato su Mediaset Extra e mi sono imbattuto in un discorso tra Stefania e un’altra concorrente. Stefy dava una sua personale e sentita interpretazione del “talento.” Per approfondire riporto ciò che lei stessa ha cercato di spiegare…”nel nostro ambiente abbiamo talento come attori, conduttori, modelli, gente di spettacolo, ma, il talento vero, è quello che dimostri nella vita. Il talento di saper vivere, coltivando certi valori, solo questo tipo di talento darà importanza e valore alle nostre vite…” Un discorso, quello di Stefania, che mi ha molto colpito e che vorrei tu approfondissi in base alla tua conoscenza e all’amicizia che vi lega.

È stato un discorso molto toccante. Solitamente dai personaggi che operano in questo ambiente, emerge solo il lato professionale, emerge solo il personaggio, per l’appunto; non capita quasi mai di andare a scavare nelle profondità dell’animo della persona, dove, convenendo con Stefania, risiede il vero talento che conferisce valore alla vita. I valori principali per lei sono la famiglia, l’amore e l’amicizia: li coltiva ogni giorno, prendendosi sempre cura della gente che ama.

Riguardo all’allungamento del programma il Grande Fratello Vip, secondo me, non è più un “semplice” reality ma, al contrario, si sta trasformando in un’ardua, dura prova di resilienza. Secondo te, come sta vivendo Stefania quest’allontanamento dalla sua vita di tutti i giorni, dalla sua famiglia e dai suoi amici?

Effettivamente, non è più un reality, ma una prova di resilienza, resistenza e sopravvivenza. Si sta mettendo a dura prova la salute psicofisica dei concorrenti: è come se vivessero in una bolla di sapone senza avere alcun contatto con la realtà esterna, pertanto tutto ciò che accade nella casa sembra amplificato, e anche un problema che appare banale, per loro si trasforma in un dramma. Stefania è molto legata alla sua famiglia: assieme al fratello Fabio, si prende cura dei suoi genitori, e soprattutto in questo momento storico immagino che vivere lontana da loro, senza avere notizie, non sia per nulla facile. È stata privata di una serie di abitudini e di affetti. Sono sicura che avverta una terribile mancanza.

Parliamo, un attimo solo, di Margot, l’affezionatissima e coccolatissima chihuahua di Stefania e Simone? Sembra che Stefania abbia un rapporto privilegiato con gli animali o sbaglio?

Certo, mi sembra doveroso parlare anche della sua cagnolina. Esattamente, Stefania ama gli animali, i cani e i gatti in particolar modo: nella sua casa a Fregene ha infatti una colonia felina, e ama alla follia la sua Margot, una chihuahua di 16 anni. È come se fosse una figlia. E a tale proposito, approfitto per esprimere un concetto e sfatare un tabù: Stefania e Simone non sono diventati genitori per motivazioni dipendenti dalla loro volontà; per molti secoli, la donna è stata concepita come macchina della fertilità, come essere umano a vocazione riproduttiva. Con lo scorrere del tempo, la concezione della donna ha subito profonde variazioni: nel XXI secolo, pertanto, possiamo affermare con fierezza che una donna è tale ed è completa, felice e realizzata anche senza figli. E NESSUNO ha diritto di giudicarla.

Concordo assolutamente con quanto hai detto, sono Tabù che nel 2021, devono essere necessariamente superati!

Cara Federica tu sai che sono un coetaneo di Stefy e sai anche che l’ho sempre ammirata sia come conduttrice sia, più recentemente, come talentosa musicista. Secondo me, la sua partecipazione al Grande Fratello, ha fatto conoscere meglio ai suoi tanti fans, il suo lato umano e più intimo. Secondo te, la sua partecipazione al programma di Canale 5 ha arricchito anche lei come donna, come essere umano e come artista?

Si, lo so bene e ti ringrazio pubblicamente per tutto quello che fai in suo favore. Sono certa che abbia arricchito il suo bagaglio di esperienze e in particolar modo lei come persona, come donna: Stefania ha dichiarato di aver voluto partecipare al GF Vip per farsi conoscere meglio dalla gente, nel bene e nel male. Non è necessariamente interessata a vincere ma ciò che desidera è lasciare un segno nella casa. Spero, inoltre, che questo possa rappresentare un’opportunità per il futuro lavorativo

Non voglio approfittare ulteriormente della tua disponibilità, vorrei concludere chiedendoti di elencarci ancora, per chi non li conoscesse, i canali multipiattaforma per esprimere il proprio voto e le proprie preferenze.

La mia disponibilità è direttamente proporzionale al bene che provo per Stefania: immensa! Per cui non temere, mi fa solo piacere chiacchierare con te. Anche questa settimana Stefania è al televoto. Riporto qui di seguito le modalità attraverso cui votare per salvarla:

– con 7 sms al numero 4770002 scrivendo solo Stefania. (nb: ogni sms inviato ha il costo di 0,16€)

– dall’app Mediaset Play (7 voti gratis)

– dal sito https://www.grandefratello.mediaset.it/vota/ (anche qui, 7 voti a nostra disposizione gratis)

– da Smart Tv premendo, una volta sintonizzati su Canale 5, “Freccia Su”

Ti ringrazio molto Federica per il tempo che ci hai dedicato, ma soprattutto voglio esprimerti la mia gratitudine per averci aiutato a conoscere più da vicino una donna forte, leale e limpida come la nostra Stefania.

Sono io a dover ringraziare te per questa opportunità. Un affettuoso saluto a te e a tutti gli affezionatissimi lettori del tuo blog.

Link utili per seguire Stefania Orlando e il suo fan club su Instagram:

https://instagram.com/stefania_orlando_fanclub?igshid=jgq0fv8d2am3

https://instagram.com/stefaniaorlando1?igshid=1ouhkn5mm6t6f

Per seguire Simone Gianlorenzi su Instagram:

https://instagram.com/simonegianlorenzi?igshid=ostsr1nt6453

Pubblicato da paolobran

#Coach, #giornalista, #brandambassador, #attualità #notizie, #salute #benessere

2 pensieri riguardo “STEFANIA ORLANDO RACCONTATA DA FEDERICA GIANNETTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: